Precauzioni antisismiche, controlli e adeguamento

antisismica scaffalature

Frabetti, scaffalature metalliche industriali - home page
Area tecnica scaffalature e antisismica
Considerazioni sulla sicurezza degli scaffali. Adeguamento antisismico dell'esistente.
In seguito ad un sisma il responsabile della sicurezza deve verificare lo stato delle scaffalature e delle unità di carico sugli scaffali.

Precauzioni antisismiche scaffali

Invitiamo i clienti a verificare l'integrità delle scaffalature eseguendo le seguenti azioni:
  • In caso di deformazione permanente di elementi strutturali, scaricare la scaffalatura e chiedere consulenzaindividuare qualsiasi eventuale deformazione delle strutture e comunicarcela tempestivamente. Scaricare subito e interamente le scaffalature danneggiate. L'integrità degli scaffali potrebbe essere compromessa soprattutto in quelle zone in cui si erano già avuti danni per la normale quotidiana operatività (accessori prevenzione: paracolpi per montanti e spalle)
  • verificare la sicurezza dei fissaggi a terra, che costituiscono uno dei più importanti presidi antisismici (un tassello per ogni singolo piede nel caso di scaffalature pesanti o portapallets)
  • rimuovere eventuali collegamenti ad altri manufatti (travi o muri del capannone, come spesso si riscontra nelle visite post vendita e nelle ispezioni) per evitare fenomeni di risonanza durante il terremoto, o effetti domino nel caso di crolli.
  • in ogni caso, a partire da subito e fino a verifiche tecniche e disposizioni specifiche, scaricare almeno il terzo superiore della struttura.

Mettere in sicurezza le unità di carico

Si deve verificare con scrupolo
  • il posizionamento dei pallet sugli appoggi
  • l'integrità delle tavole di appoggio dei pallet stessi
  • la compattezza delle confezioni e la sicurezza del loro fissaggio al proprio pallet.
Laddove non si deve scaricare la scaffalatura, ripristinare con scrupolo i posizionamenti corretti delle unità di carico.

Adeguamento antisismico

Per un approccio razionale all'adeguamento antisismico si inizia dalla presa di coscienza dei coefficienti e del rischio. Strumenti specifici, messi a disposizione dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, forniscono dati che riguardano in modo specifico ogni punto della cartografia nazionale, permettendo di ottenere dati di accelerazione riferiti alle esatte coordinate dell'area di magazzino.
E' sulla base di tali dati che si calcola il carico sismico.
Opere di rinforzo, irrigidimento, controventatura degli scaffali, possono essere così previste e verificate nella loro efficacia dal progettista, tramite simulazione dell'applicazione alla scaffalatura dei vari carichi e delle possibili deformazioni elastiche.

Qualsiasi approccio approssimativo all' adeguamento delle scaffalature è sbagliato! Genera soluzioni estemporanee, causa costi e lascia il magazzino fuori sicurezza e fuori dalla norma di legge.
L'elaborazione di calcoli seri che portino ad una certificazione antisismica delle strutture, impegna tecnici e computers per diverse ore. Non è materia che permetta risposte facili nè veloci.



Consulenza tecnica per valutare danni a scaffalature, adeguamenti antisismiciDiamo la nostra disponibilità ad effettuare sopralluoghi in tempi brevi.
Precauzioni d'urgenza per verifica di scaffalature industriali dopo evento sismico
Vai alla home page di Frabetti scaffalatureinvia una mail per richiedere un preventivo, informazioni o consulenza tecnicarichiedi informazioni e consulenza su scaffalature metalliche e arredi